Capelli “fai da te”: come spuntare la frangia

La cura dei capelli di una donna richiede tempo e costi, dal momento che, per alcuni trattamenti, come meches, tagli e colpi di sole, è opportuno affidarsi alle mani esperte di un parrucchiere. Tuttavia, per compiere alcune semplici operazioni, come spuntare la frangia dei propri capelli, non è necessario andare dal parrucchiere: si può farlo con le proprie mani! In questo articolo vi spiegheremo, passo per passo, come fare.come spuntare la frangia

Se volete ottenere una frangia sfilata ed irregolare dovete tirare i capelli davanti, allontanandoli dalla fronte, quindi dovete torcerli leggermente e fare un taglio diritto sulle punte.

Se volete, invece, ottenere una frangia diritta e regolare dovete procedere in questo modo: portate sulla vostra fronte uno strato di capelli di circa 0,5 cm dalla linea dell’attaccatura; quindi bagnateli e schiacciateli contro la fronte. Infine, fate un taglio netto lungo il margine. A questo punto portate giù lo strato seguente di 0,5 cm e procedete a tagliarlo appena un po’ più lungo del primo, in modo che formi una leggera curva sopra la fronte. Ripetete l’operazione così come ve l’abbiamo descritta, stando solo attente a tagliare ciascuno strato appena un po’ più lungo rispetto al precedente.

Con queste semplici mosse potrete regolarvi la frangia con le vostre mani ogni volta che lo desiderate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *